NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Creval, perfezionale la cartolarizzazione di un portafoglio di crediti in sofferenza

Creval, perfezionale la cartolarizzazione di un portafoglio di crediti in sofferenza

di Edoardo Fagnani 13 lug 2017 ore 22:24 Le news sul tuo Smartphone

creval_2Il Creval ha perfezionato una cartolarizzazione di un portafoglio di crediti in sofferenza per un Gross Book Value pari a circa 1,4 miliardi di euro. Il portafoglio è stato ceduto a un veicolo di cartolarizzazione – Elrond NPL 2017 - con l'emissione da parte di quest’ultimo di tre differenti classi di titoli ABS:

- una tranche senior per 464 milioni di euro, con rating atteso in linea con quanto richiesto dalla normativa relativa alla garanzia dello Stato (GACS);

- una tranche mezzanine – provvista di rating - e una tranche junior, rispettivamente per 42,5 milioni di euro e per 20 milioni di euro.

 

L'istituto prevede che i titoli della tranche senior siano coperti dalla garanzia statale “GACS” e integralmente ritenuti dagli originator, mentre le tranche mezzanine e junior sono state collocate presso un investitore istituzionale al termine di un processo competitivo.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: credito valtellinese Quotazioni: CREDITO VALTELLINESE
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza: cos’è e come funziona

Reddito di cittadinanza: cos’è e come funziona

Un reddito uguale per tutti, ricchi e poveri, non soggetto a condizioni o prove. E nemmeno a promesse di impegno lavorativo. E' questo, il reddito di cittadinanza Continua »

da

ABCRisparmio

Carta Postepay: cos'è e come funziona

Carta Postepay: cos'è e come funziona

La prepagata di Poste Italiane permette di fare tante cose, anche su internet. E in ottima sicurezza. Cos'è e come funziona la carta Postepay. Continua »