NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Creval, ok da Bankitalia per Creval PiùFactor

Creval, ok da Bankitalia per Creval PiùFactor

di Edoardo Fagnani 27 nov 2017 ore 15:30 Le news sul tuo Smartphone

creval_2Il Creval ha comunicato che la controllata Creval PiùFactor ha ottenuto da Banca d’Italia l’autorizzazione allo svolgimento dell’attività di concessione di finanziamenti nei confronti del pubblico. La società è stata costituita da Creval il 10 maggio 2017 con l’obiettivo di sviluppare l’attività di factoring pro-soluto e pro-solvendo a favore della clientela del Gruppo bancario Credito Valtellinese.

La banca prevede che la start-up possa raggiungere nel 2020 un volume di turnover superiore a 1,5 miliardi di euro, con un risultato netto della gestione operativa di circa 5,8 milioni di euro, un utile netto di circa 2 milioni di euro e un outstandig stimato a circa a 0,7 miliardi di euro.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: credito valtellinese Quotazioni: CREDITO VALTELLINESE
da

SoldieLavoro

Salario minimo legale: la proposta di Matteo Renzi

Salario minimo legale: la proposta di Matteo Renzi

Circa 10 euro come paga oraria minima per tutti i lavoratori dipendenti non coperti dai CCNL. Il salario minimo legale è uno dei punti più importanti del progremma del PD Continua »

da

ABCRisparmio

APE social 2018: come funziona, domanda e requisiti

APE social 2018: come funziona, domanda e requisiti

Ape social è un'indennità di accompagnamento alla pensione di vecchiaia. Vediamo a chi spetta, quali sono i requisiti e come fare la domanda Continua »