NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Popolare di Sondrio, i numeri dei primi nove mesi del 2017

Popolare di Sondrio, i numeri dei primi nove mesi del 2017

di Edoardo Fagnani 9 nov 2017 ore 17:03 Le news sul tuo Smartphone

banca-popolare-di-sondrio-logoLa Popolare di Sondrio ha comunicato i risultati dei primi nove del 2017, periodo chiuso con un utile netto di 112,34 milioni di euro, in aumento del 6,7% rispetto ai 105,25 milioni contabilizzati nello stesso periodo dello scorso esercizio. Il management ha segnalato che risultato di periodo ha risentito di consistenti oneri ordinari e straordinari legati alla stabilizzazione del sistema bancario, che hanno complessivamente gravato sul conto economico per 43,54 milioni di euro, al lordo dell’effetto fiscale. Escludendo questa voce il risultato finale sarebbe stato positivo per circa 131 milioni di euro.

Il risultato di gestione si è attestato a 503,43 milioni di euro, in crescita del 4,9% dai 479,81 milioni dei primi nove mesi del 2016. In miglioramento anche il margine di intermediazione, passato da 656,98 milioni a 664,64 milioni di euro (+1,2%), in conseguenza all’andamento positivo del risultato netto dall’attività di negoziazione.

 

A fine settembre i fondi propri di vigilanza erano pari a 3,13 miliardi di euro, mentre il Common Equity Tier 1 era pari all’11,59%.

Sempre a fine settembre gli impieghi alla clientela ammontavano a 25,41 miliardi di euro, in aumento dello 0,4% rispetto al valore di inizio anno. Alla stessa data i crediti deteriorati erano pari a 2,21 miliardi di euro (-7,3%) e costituivano l’8,69% del totale dei crediti, con una copertura del 48,9% rispetto al 46,17% del 31 dicembre 2016. Alla stessa data le attività finanziarie, rappresentate da titoli di proprietà e derivati, ammontavano 11,7 miliardi.

 

I vertici della Popolare di Sondrio prevedono che il perdurare della politica monetaria espansiva della BCE non potrà che riflettersi sul margine di interesse; di conseguenza, si renderà necessaria una limatura del costo della raccolta. Tuttavia management prevede che l’ultimo trimestre dell’anno potrà essere in linea con le dinamiche evidenziate nei primi nove mesi del 2017.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: banca popolare di sondrio , terzo trimestre 2017 Quotazioni: BCA POP SONDRIO
da

SoldieLavoro

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

La DIS COLL è l'indenità di disoccupazione per i lavoratori parasubordinati. E' stata introdotta nel 2015 e più volte prorogata fino a diventare strutturale nel 2017 Continua »

da

ABCRisparmio

Carta Postepay: cos'è e come funziona

Carta Postepay: cos'è e come funziona

La prepagata di Poste Italiane permette di fare tante cose, anche su internet. E in ottima sicurezza. Cos'è e come funziona la carta Postepay. Continua »