NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » PanariaGroup, raddoppia l'utile nel 2016. Dividendo 2017 di 0,07 euro

PanariaGroup, raddoppia l'utile nel 2016. Dividendo 2017 di 0,07 euro

di Edoardo Fagnani 20 mar 2017 ore 17:01 Le news sul tuo Smartphone

panaria-groupPanariaGroup ha comunicato i risultati del 2016, esercizio chiuso con ricavi per 377,05 milioni di euro, in aumento del 10% rispetto ai 342,91 milioni ottenuti nell’esercizio precedente. Il fatturato raggiunto è composto dall’82% dai mercati esteri, di cui oltre la metà al di fuori dei confini europei. In forte aumento anche il margine operativo lordo, che è salito da 30,8 milioni a 40,83 milioni di euro (+32,6%). PanariaGroup ha chiuso lo scorso anno con un utile netto di 11,22 milioni di euro, rispetto ai 5,87 milioni contabilizzati nel 2015.

A fine 2016 l’indebitamento netto del gruppo ammontava a 83,71 milioni di euro, in aumento rispetto agli 82,99 milioni di inizio anno.

 

Il management di PanariaGroup ha anticipato che le aspettative per il 2017 sono positive, sia in termini di volume d’affari che di redditività.

 

I vertici di PanariaGroup hanno proposto la distribuzione del dividendo 2017, relativo all'esercizio 2016, per un ammontare di 0,07 euro per azione; la cedola sarà staccata il 22 maggio e messa in pagamento il 24 maggio.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: panariagroup , bilanci 2016 , dividendi Quotazioni: PANARIAGROUP
da

SoldieLavoro

Il congedo matrimoniale dal lavoro

Il congedo matrimoniale dal lavoro

Grazie al congedo matrimoniale il lavoratore, dopo aver contratto un matrimonio di validità civile, può assentarsi dal lavoro senza utilizzare le sue ferie Continua »

da

ABCRisparmio

730 precompilato: istruzioni per l'uso

730 precompilato: istruzioni per l'uso

Dal 18 aprile 2017 sul sito delle agenzie delle entrate sarà disponibile il modello 730 precompilato. Una semplificazione per la dichiarazione dei redditi Continua »