NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Isagro, i numeri del primo semestre 2016

Isagro, i numeri del primo semestre 2016

di Edoardo Fagnani 4 ago 2016 ore 20:54 Le news sul tuo Smartphone

isagro_2Nel primo semestre del 2016 Isagro ha realizzato ricavi per 87,13 milioni di euro, in aumento del 6,2% rispetto agli 82,07 milioni ottenuti nei primi sei mesi dello scorso anno, grazie a maggiori vendite di Tetraconazolo, Biostimolanti e Piretroidi che, unitamente a proventi da accordi di Licensing per un milione di euro (assenti nel primo semestre 2015), hanno più che compensato un minor fatturato di periodo dei prodotti rameici. In forte miglioramento il margine operativo lordo che è salito da 7,53 milioni a 11,51 milioni di euro (+52,9%). Di conseguenza, la marginalità è migliorata dal 9,2% al 13,2%. Isagro ha terminato lo scorso semestre con un utile netto di 4,47 milioni di euro, risultato che si confronta con i 21mila euro del primo semestre del 2015.
A fine giugno l’indebitamento netto del gruppo era sceso a 42,12 milioni di euro, rispetto ai 47,18 milioni di inizio anno. Nel primo semestre del 2016 le attività operative di Isagro hanno generato un flusso di cassa di 12,69 milioni di euro.

Per il secondo semestre del 2016 il management di Isagro prevede vendite deboli sull’importante mercato brasiliano, con maggiori costi fissi rispetto al 2015 per lo sviluppo della struttura commerciale. Nel medio termine Isagro conferma l’obiettivo di un livello di fatturato consolidato di circa 200 milioni di euro.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: isagro , primo semestre 2016 Quotazioni: ISAGRO
da

SoldieLavoro

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

La DIS COLL è l'indenità di disoccupazione per i lavoratori parasubordinati. E' stata introdotta nel 2015 e più volte prorogata fino a diventare strutturale nel 2017 Continua »