NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » IMA, i numeri del primo semestre 2017

IMA, i numeri del primo semestre 2017

di Edoardo Fagnani 4 ago 2017 ore 13:32 Le news sul tuo Smartphone

ima-logoIMA ha comunicato i risultati del primo semestre del 2017, periodo chiuso con ricavi per 654,6 milioni di euro, in aumento del 14,4% rispetto ai 572,2 milioni ottenuti nei primi sei mesi dello scorso anno. Il margine operativo lordo ante partite non ricorrenti è cresciuto del 35,4%, passando da 66,4 milioni a 89,9 milioni di euro; di conseguenza, la marginalità è salita dall’11,6% al 13,7%. IMA ha terminato lo scorso semestre con un utile netto (esclusa la quota di terzi) di 31,9 milioni di euro, risultato che si confronta con i 39,4 milioni contabilizzati nei primi sei mesi del 2016; i vertici di IMA hanno ricordato che i risultati dello scorso anno avevano beneficiato del provento finanziario derivante dall’esercizio anticipato dell’opzione Put & Call relativa al residuo 20% del business Dairy & Food. l’utile per azione è stato di 2,43 euro.

A fine giugno l’indebitamento netto era pari a 221,8 milioni di euro, in aumento rispetto ai 99,9 milioni di inzio anno. Sempre a fine giugno il portafoglio ordini era cresciuto a 880,1 milioni di euro, grazie alla finalizzazione di numerose trattative in tutte le aree di business del gruppo; Nel primo semestre 2017 gli ordini acquisiti ammontano a 764,4 milioni di euro, in aumento del 15,5% rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente.

 

Per l'intero 2017 i vertici di IMA prevedono ricavi superiori agli 1,4 miliardi di euro, mentre il margine operativo lordo dovrebbe attestarsi a oltre 205 milioni.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: ima , primo semestre 2017 Quotazioni: I.M.A
da

SoldieLavoro

Salario minimo legale: la proposta di Matteo Renzi

Salario minimo legale: la proposta di Matteo Renzi

Circa 10 euro come paga oraria minima per tutti i lavoratori dipendenti non coperti dai CCNL. Il salario minimo legale è uno dei punti più importanti del progremma del PD Continua »

da

ABCRisparmio

APE social 2018: come funziona, domanda e requisiti

APE social 2018: come funziona, domanda e requisiti

Ape social è un'indennità di accompagnamento alla pensione di vecchiaia. Vediamo a chi spetta, quali sono i requisiti e come fare la domanda Continua »