NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » GPI, ricavi e utile in crescita nel primo semestre 2017

GPI, ricavi e utile in crescita nel primo semestre 2017

di Edoardo Fagnani 1 ott 2017 ore 17:33 Le news sul tuo Smartphone

gpi-logoGPI, società quotata all’AIM Italia dopo l’operazione di incorporazione della SPAC Capital For Progress 1 e attiva nel campo dell’informatica socio-sanitaria e dei nuovi servizi hi-tech per la salute, ha chiuso il primo semestre del 2017 con ricavi per 81,85 milion di euro, in aumento del 30% rispetto ai 62,78 milioni ottenuti nella prima metà dello scorso esercizio. L’utile netto (esclusa la quota di terzi) è salito da 1,79 milioni a 2,22 milioni di euro.

A fine giugno l’indebitamento netto era pari a 22,4 milioni di euro.

 

Il management di GPI prevede di chiudere il 2017 con ricavi per oltre 175 milioni di euro (escluso l’effetto delle acquisizioni effettuate nel corso dell’anno), mentre la redditività operativa lorda dovrebbe risultare in linea con quella del 2016.

 

Inoltre, GPI ha sottoscritto un accordo relativo all’apertura di una linea di credito di 25 milioni di euro, che consentirà di finanziare ulteriori piani di espansione della società.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: gpi , primo semestre 2017 Quotazioni: GPI
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza: cos’è e come funziona

Reddito di cittadinanza: cos’è e come funziona

Un reddito uguale per tutti, ricchi e poveri, non soggetto a condizioni o prove. E nemmeno a promesse di impegno lavorativo. E' questo, il reddito di cittadinanza Continua »

da

ABCRisparmio

Carta Postepay: cos'è e come funziona

Carta Postepay: cos'è e come funziona

La prepagata di Poste Italiane permette di fare tante cose, anche su internet. E in ottima sicurezza. Cos'è e come funziona la carta Postepay. Continua »