NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » EEMS, i numeri del 2016

EEMS, i numeri del 2016

di Edoardo Fagnani 11 apr 2017 ore 07:28 Le news sul tuo Smartphone

eems-logoEEMS ha chiuso il 2016 con ricavi e proventi operativi per 7,91 milioni di euro, rispetto ai 50,05 milioni realizzati nell’esercizio precedente, risultato che comprendevail deconsolidamento di Solsonica. Il risultato operativo è stato positivo per 5,59 milioni di euro, rispetto ai 44,33 milioni del 2015. EEMS ha terminato lo scorso anno con un utile netto di 5,71 milioni di euro, risultato che si confronta con i 42,01 milioni contabilizzati l’anno precedente; l’utile per azione è stato di 0,013 euro.

A fine 2016 l’indebitamento netto si era ridotto a 2,6 milioni di euro, dai 5,3 milioni di inizio anno. Alla stessa data il patrimonio netto era positivo per 1,9 milioni di euro.

 

Il management di EEMS ha preso atto del supporto finanziario assicurato per almeno i prossimi 12 mesi dal socio di controllo Gala Holding. Tuttavia i vertici hanno rilevato le incertezze riguardanti la realizzabilità della prospettata integrazione di EEMS e Gala, a seguito della domanda di concordato preventivo di quest'ultima.

Di conseguenza, il management di EEMS si è riservato di monitorare attentamente l’evolversi della situazione e di proporre e attuare ogni iniziativa e operazione alternativa, tenuto conto che il protrarsi della attuale situazione di incertezza potrebbe comportare l’avvio della procedura di liquidazione.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: eems , bilanci 2016 Quotazioni: EEMS
da

SoldieLavoro

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

La DIS COLL è l'indenità di disoccupazione per i lavoratori parasubordinati. E' stata introdotta nel 2015 e più volte prorogata fino a diventare strutturale nel 2017 Continua »