NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Damiani, si riduce la perdita nell'esercizio 2014/2015

Damiani, si riduce la perdita nell'esercizio 2014/2015

di Edoardo Fagnani 12 giu 2015 ore 22:12 Le news sul tuo Smartphone

damiani_1Damiani ha chiuso l’esercizio 2014/2015 (la società chiude il bilancio 31 marzo) con un giro d’affari di 150,45 milioni di euro, in aumento del 4,3% rispetto ai 144,32 milioni realizzati nell’esercizio precedente. A tassi di cambio costanti l’incremento del giro d’affari sarebbe stato del 5%. Il margine operativo lordo è salito a 4,04 milioni euro, in forte miglioramento rispetto ai 251mila euro dell’esercizio 2013/2014. Di conseguenza la marginalità è stata del 2,7%. La perdita netta si è ridotta da 8,56 milioni a 3,45 milioni di euro. A fine marzo 2015 l’indebitamento netto del gruppo era pari a 50,55 milioni di euro, in aumento rispetto ai 40,77 milioni di inizio esercizio.
Il management ha proposto destinare a riserva straordinaria l’utile realizzato dalla capogruppo (2,6 milioni di euro).

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: damiani , primo trimestre 2015 Quotazioni: DAMIANI
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza: cos’è e come funziona

Reddito di cittadinanza: cos’è e come funziona

Un reddito uguale per tutti, ricchi e poveri, non soggetto a condizioni o prove. E nemmeno a promesse di impegno lavorativo. E' questo, il reddito di cittadinanza Continua »

da

ABCRisparmio

Carta Postepay: cos'è e come funziona

Carta Postepay: cos'è e come funziona

La prepagata di Poste Italiane permette di fare tante cose, anche su internet. E in ottima sicurezza. Cos'è e come funziona la carta Postepay. Continua »