NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Banco di Desio e Brianza, i dati del 2016 e il dividendo 2017

Banco di Desio e Brianza, i dati del 2016 e il dividendo 2017

di Edoardo Fagnani 9 feb 2017 ore 19:56 Le news sul tuo Smartphone

banco-desio-logoIl Banco di Desio e Brianza ha chiuso il 2016 con un utile netto di 25,55 milioni di euro, in contrazione del 33,1% rispetto ai 38,17 milioni contabilizzati nell’esercizio precedente, in conseguenza a componenti non ricorrenti complessivaente negative per 23,1 milioni, tra cui l’onere una tantum per l’accesso al “Fondo di solidarietà per il sostegno del reddito” e la contribuzione addizionale richiesta dal Fondo di Risoluzione Nazionale. Inoltre, la banca ha apportato rettifiche per 2,1 milioni di euro connesse all’adeguamento della valutazione dell’investimento nel Fondo Atlante. In forte calo anche il risultato di gestione, che è sceso da 192,23 milioni a 146,78 milioni di euro (-23,6%), mentre i proventi operativi hanno registrato una flessione del 10,4%, passando da 470,79 milioni a 422,01 milioni di euro, in conseguenza alla diminuzione del margine di interesse.

 

A fine 2016 il Common Equity Tier 1 era pari al 10,9%, sulla base di un patrimonio netto di 868,1 milioni di euro. Alla stessa data gli impieghi alla clientela ammontavano a 9,5 miliardi di euro, in aumento dell’1,3% rispetto ai 9,39 miliardi di inizio anno. Il rapporto tra sofferenze netti e impieghi era cresciuto al 4,95%.

 

Il management del Banco di Desio e Brianza ha proposto la distribuzione di un dividendo 2017 (relativo all’esercizio 2016) per un ammontare di 0,0846 euro per le azioni ordinarie e di 0,1016 euro per i titoli di risparmio. Il dividendo sarà staccato il 10 aprile e messo in pagamento il 12 aprile.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

La DIS COLL è l'indenità di disoccupazione per i lavoratori parasubordinati. E' stata introdotta nel 2015 e più volte prorogata fino a diventare strutturale nel 2017 Continua »