NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » AlerionCleanpower chiude in utile il 2016. Dividendo 2017 di 0,045 euro

AlerionCleanpower chiude in utile il 2016. Dividendo 2017 di 0,045 euro

di Edoardo Fagnani 9 mar 2017 ore 07:12 Le news sul tuo Smartphone

alerion-logoAlerionCleanpower ha comunicato i risultati del 2016, esercizio chiuso con ricavi per 51,31 milioni di euro, in aumento del 10,3% rispetto ai 46,53 milioni ottenuti nell’anno precedente. In crescita anche il margine operativo lordo che è passato da 26 milioni a 36,1 milioni di euro. La società ha terminato lo scorso anno con un utile netto di 915mila euro, dal rosso di 8,59 milioni del 2015; l’utile per azione è stato di 0,021 euro.

A fine 2016 l’indebitamento netto del gruppo al netto dei derivati era sceso a 174,7 milioni di euro, rispetto ai 188,5 milioni di inizio anno.

 

Nel corso del 2017, AlerionCleanPower si concentrerà sul programma di riduzione dei costi, gestionali e di struttura, sull’attività di miglioramento dell’efficienza operativa dei parchi e provvederà ad impostare soluzioni volte all’ottimizzazione della struttura finanziaria, al fine di accrescere la redditività.

 

Il management di AlerionCleanPower ha proposto la distribuzione di un dividendo 2017, relativo all’esercizio 2016, per un ammontare di 0,045 euro per azione; la cedola sarà staccata il 22 maggio e messa in pagamento il 24 maggio.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: alerion , bilanci 2016 , dividendi Quotazioni: ALERION
da

SoldieLavoro

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

La DIS COLL è l'indenità di disoccupazione per i lavoratori parasubordinati. E' stata introdotta nel 2015 e più volte prorogata fino a diventare strutturale nel 2017 Continua »