NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Cartolarizzazione Mps: firmato l'accordo con Atlante 2

Cartolarizzazione Mps: firmato l'accordo con Atlante 2

di Mauro Introzzi 5 lug 2017 ore 10:58 Le news sul tuo Smartphone

Il Fondo Atlante 2, tramite la controllante Quaestio Capital Management SGR, ha sottoscritto l'accordo vincolante con Monte dei Paschi di Siena per la definizione delle fasi e delle condizioni per l’investimento nella cartolarizzazione del portafoglio di crediti lordi in sofferenza dell'istituto senese.

 

CARTOLARIZZAZIONE MPS: DETTAGLI DELL'OPERAZIONE

Gli NPL in cessione hanno un controvalore pari a circa 26,1 miliardi di euro e Fondo Atlante 2 rileverà il 95% delle tranche Junior e Mezzanine emesse da un veicolo di cartolarizzazione che acquisirà il portafoglio di sofferenze di Mps. La tranche Senior verrà invece trattenuta da Mps e ceduta in seguito all’ottenimento del rating e delle GACS, ossia delle garanzie statali.

monte-dei-paschi-di-siene-logoIl prezzo medio pagato per i crediti non performing di Montepaschi sarà pari al 21% del Gross Book Value. Secondo gli accordi la quota eccedente il rendimento del 12% per il fondo, sarà retrocesso per il 50% a Monte dei Paschi. Quaestio come in altri casi si riserva il diritto di coinvolgere altri investitori nell’operazione.

 

LEGGI ANCHE: Mps, il piano che ha ricevuto l’ok da Bruxelles

 

CARTOLARIZZAZIONE MPS: IL RUOLO DI QUAESTIO E ATLANTE 2

Quaestio coordinerà e controllerà l’intera operazione, sia per quanto riguarda la struttura della cartolarizzazione, sia per la gestione dei piani di recupero dei crediti. Questo al fine di tutelare gli interessi degli investitori nel Fondo e perseguire l’obiettivo di contribuire a creare un mercato dei NPL in Italia efficiente ed aperto alla concorrenza. L’operazione è la terza di Atlante 2 (fondo creato nel 2016 per l’acquisto esclusivamente di crediti deteriorati dalle banche italiane) dopo quelle effettuate sul portafoglio di 2,2 miliardi delle 3 bridge bank acquisite da UBI Banca e sul portafoglio di 343 milioni di Cariferrara acquisita da BPER Banca.

 

LA CARTOLARIZZAZIONE NELL'AMBITO DEL PIANO DI RILANCIO DI MPS

Secondo la nota di Quaestio, l’operazione di cartolarizzazione delle sofferenze di Mps, una delle più grandi mai realizzate in Europa, "è un elemento determinante del piano di rilancio della banca". L’operazione, conforme con quanto richiesto da BCE e la DG Competition, permette l’accesso alla ricapitalizzazione precauzionale "mettendo fine ad una delle più importanti e complesse crisi bancarie in Italia, così come recentemente avvenuto con il ruolo determinante del Fondo Atlante 2 nella soluzione delle cosiddette good banks acquisite da UBI Banca e da BPER Banca".

 

LEGGI ANCHE: Burden sharing Mps, come funziona?

 

ATLANTE 2, LE PROSSIME OPERAZIONI

La nota del fondo specifica che dopo questa operazione Atlante 2 potrà proseguire nell’analisi di ulteriori investimenti in cartolarizzazioni di crediti deteriorati di banche italiane.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: monte dei paschi di siena , fondo atlante 2 Quotazioni: BCA MPS
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza: cos’è e come funziona

Reddito di cittadinanza: cos’è e come funziona

Un reddito uguale per tutti, ricchi e poveri, non soggetto a condizioni o prove. E nemmeno a promesse di impegno lavorativo. E' questo, il reddito di cittadinanza Continua »

da

ABCRisparmio

Carta Postepay: cos'è e come funziona

Carta Postepay: cos'è e come funziona

La prepagata di Poste Italiane permette di fare tante cose, anche su internet. E in ottima sicurezza. Cos'è e come funziona la carta Postepay. Continua »