NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Carige, conversione obbligatoria? (MF)

Carige, conversione obbligatoria? (MF)

di Mauro Introzzi 27 set 2017 ore 08:04 Le news sul tuo Smartphone

banca-carige-logoIl quotidiano finanziario evidenzia come il rilancio di Banca Carige dipenda sempre più dalla riuscita dell’operazione di conversione dei bond subordinati in mano agli istituzionali. Tanto che nella relazione degli amministratori pubblicate ieri dalla banca ligure è contenuta la cosiddetta consent solicitation, la clausola che permetterebbe all’istituto di avvalersi di una conversione obbligatoria delle obbligazioni junior. 

MF evidenzia che la manovra complessiva di rafforzamento della struttura patrimoniale della banca si articola su tre elementi: la conversione delle obbligazioni subordinate, l’aumento di capitale da 560 milioni e la cessione degli asset di pronta valorizzazione. “Qualora una sola delle tre operazioni di rafforzamento patrimoniale non riuscisse, i requisiti patrimoniali della banca potrebbero risultare inferiori a quelli indicati dalla Bce”.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: banca carige Quotazioni: BCA CARIGE
da

SoldieLavoro

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

La DIS COLL è l'indenità di disoccupazione per i lavoratori parasubordinati. E' stata introdotta nel 2015 e più volte prorogata fino a diventare strutturale nel 2017 Continua »

da

ABCRisparmio

APE social 2018: a chi spetta e quali sono i requisiti per ottenerla

APE social 2018: a chi spetta e quali sono i requisiti per ottenerla

Ape social è un'indennità di accompagnamento alla pensione di vecchiaia. Vediamo a chi spetta, quali sono i requisiti e come fare la domanda Continua »