NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Piazza Affari la migliore in Europa: FTSEMib oltre i 21mila punti

Piazza Affari la migliore in Europa: FTSEMib oltre i 21mila punti

I principali indici di Borsa Italiana hanno registrato rialzi nell’ordine del 2%. Ottime performance per i bancari e per Fiat Chrysler Automobiles. In forte calo CHL

di Edoardo Fagnani 3 lug 2017 ore 17:48

Piazza Affari e le principali borse europee hanno iniziato il mese di luglio con una seduta positiva: il mercato azionario italiano ha registrato la migliore performance nel Vecchio Continente. In generale rialzo i bancari, dove spicca il progresso di Banca Carige. Ottima performance per Fiat Chrysler Automobiles. Pesante ribasso invece, per CHL, dopo che l’azienda ha comunicato che non rimborserà la quarta rata del prestito obbligazionario con scadenza nel 2018.

I principali indici di Borsa Italiana hanno registrato rialzi nell’ordine del 2%. Il FTSEMib ha guadagnato il 2,08% a 21.013 punti, dopo aver oscillato tra un minimo di 20.704 punti e un massimo di 21.022 punti. Il FTSE Italia All Share è salito dell’1,86%. Variazioni frazionali per il FTSE Italia Mid Cap (+0,16%) e il FTSE Italia Star (-0,25%). Nella seduta odierna il controvalore degli scambi è sceso a 2,45 miliardi di euro, rispetto ai 2,55 miliardi di venerdì; oggi sono passate di mano 576.066.217 azioni (607.826.812 nella seduta di venerdì). Su 361 titoli trattati, 204 hanno terminato la giornata con un rialzo, mentre i ribassi sono statti 145; invariate le restanti 12 azioni.

L’euro è sceso sotto gli 1,14 dollari.

 

CONSULTA le quotazioni dei titoli del SOLMib40

 

andamento-borsa-positivoBancari sempre protagonisti.

Ottima seduta per IntesaSanpaolo. Il titolo dell’istituto guidato da Carlo Messina ha guadagnato il 2,67% a 2,85 euro.

Performance migliore per Unicredit; il titolo dell’istituto guidato da Jean-Pierre Mustier è salito del 3,85% a 16,98 euro.

Molto bene anche BPER Banca (+6,46% a 4,648 euro). Gli analisti di Banca Akros hanno migliorato il giudizio sull’istituto, portandolo da “Reduce” (ridurre) a “Neutrale”, in seguito al ribasso subito dal titolo negli ultimi due mesi. Gli esperti hanno confermato il prezzo obiettivo di 4,5 euro.

Banca Carige è balzata del 3,89% a 0,195 euro. Oggi si è riunito il consiglio di amministrazione dell’istituto ligure.

Il Monte dei Paschi di Siena continua a essere sospeso dalle contrattazioni. Secondo quanto scritto su Il Sole24Ore nel week-end, la riammissione dell’istituto senese a Piazza Affari potrebbe slittare di alcune settimane. Di conseguenza, il Monte dei Paschi di Siena potrebbe tornare agli scambi a inizio settembre.

 

Fiat Chrysler Automobiles ha messo a segno un rialzo del 6,53% a 9,79 euro. In serata il Ministero dei trasporti ha comunicato il dato sulle immatricolazioni di automobili in Italia a giugno. Intanto, Fiat Chrysler Automobiles ha annunciato che è stato sottoscritto l’atto relativo alla scissione in favore di InterimCo della partecipazione detenuta in GEDI Gruppo Editoriale. Inoltre, sono state approvate la liquidazione di InterimCo e la distribuzione anticipata ai soci delle azioni ordinarie di GEDI. I titolari delle azioni ordinarie di Fiat Chrysler Automobiles avranno diritto a 0,0484 azioni ordinarie di GEDI per ogni azione detenuta.

Performance decisamente positiva anche per CNH Industrial (+2,87% a 10,2 euro). Gli analisti di Goldman Sachs hanno alzato da 12,6 dollari a 13,8 dollari il prezzo obiettivo sulla società. Gli esperti hanno confermato CNH Industrial nella propria lista di titoli da acquistare con convinzione.

 

Unipol è balzata del 5,31% a 4,044 euro. Dopo la riorganizzazione delle attività bancarie, Kepler Cheuvreux ha alzato da 4,1 euro a 4,35 euro il prezzo obiettivo sulla compagnia assicurativa, in seguito al miglioramento delle stime sull’utile per azione per il biennio 2017/2018. Equita sim, invece, ha ridotto da 5 euro a 4,6 euro il target price su Unipol, in seguito alla revisione dei parametri di valutazione della compagnia. Gli esperti delle due banche d’affari hanno ribadito l’indicazione di acquisto delle azioni.

UnipolSai ha recuperato il 2,09% a 1,951 euro. Kepler Cheuvreux ha incrementato da 1,89 euro a 1,95 euro il target price sulla compagnia assicurativa, dopo il riassetto delle attività all’interno del gruppo. Indicazione simile da Equita sim, che ha ridotto da 2,15 euro a 2,25 euro il prezzo obiettivo su UnipolSai, in seguito alla revisione della valutazione di alcune attività della compagnia. Gli esperti delle due banche d’affari hanno confermato l’indicazione di mantenere le azioni in portafoglio.

 

CHL ha registrato uno scivolone del 10,5% a 0,0222 euro. La società ha comunicato che non rimborserà la quarta rata (in scadenza al 30 giugno 2017) del prestito obbligazionario denominato “CHL 6,00% 2014-2018 convertibile”, codice ISIN IT0004982770, per un importo massimo di 1.551.801 euro, oltre alla cedola degli interessi per un importo pari 186.216 euro a causa del mancato adempimento degli impegni incondizionati ed irrevocabili assunti dagli azionisti Franchi Fernando e Franchi Federigo a dotare la società delle risorse finanziarie necessarie per il corretto adempimento delle obbligazioni assunte da CHL. Il consiglio di amministrazione si attiverà tempestivamente per valutare le azioni da intraprendere a seguito della posizione assunta dagli azionisti Franchi Fernando e Franchi Federigo, incluse le azioni da porre in essere al fine di garantire il rimborso del prestito e la continuità aziendale, tenendo conto anche della delibera dell’aumento di capitale assunta dal CdA il 7 giugno 2017.

Tutti gli articoli su: piazza affari Quotazioni: CHL BCA CARIGE FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza: cos’è e come funziona

Reddito di cittadinanza: cos’è e come funziona

Un reddito uguale per tutti, ricchi e poveri, non soggetto a condizioni o prove. E nemmeno a promesse di impegno lavorativo. E' questo, il reddito di cittadinanza Continua »

da

ABCRisparmio

Carta Postepay: cos'è e come funziona

Carta Postepay: cos'è e come funziona

La prepagata di Poste Italiane permette di fare tante cose, anche su internet. E in ottima sicurezza. Cos'è e come funziona la carta Postepay. Continua »