NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Il FTSEMib riesce a chiudere sopra la parità: spunti tra i bancari

Il FTSEMib riesce a chiudere sopra la parità: spunti tra i bancari

Spicca il forte rialzo del BancoBPM: secondo quanto riportato dalla stampa Warren Buffett potrebbe valutare la possibilità di entrare nel capitale dell’istituto

di Edoardo Fagnani 16 ott 2017 ore 17:45

Piazza Affari e le principali borse europee hanno iniziato la settimana con progressi minimi. Lo scorso venerdì il numero uno della BCE, Mario Draghi, ha ribadito la necessità per la zona euro di una politica monetaria espansiva, in quanto l’inflazione non ha ancora raggiunto il target del 2%. Secondo Alberto Biolzi, Responsabile Direzione Wealth Management di Cassa Lombarda, il mercato prezza un rialzo dei tassi da parte della FED a dicembre ma per il momento il consensus prevede un percorso morbido di normalizzazione. "Molto più complessa la situazione in Europa, con gli operatori in attesa del prossimo 26 ottobre per conoscere le sorti del QE della BCE", ha precisato l'esperto. In generale progresso i bancari, dove spicca il forte rialzo messo a segno dal BancoBPM. Qualche performance importante tra le società quotate al segmento STAR.

Il FTSEMib ha registrato un minimo progresso dello 0,07% a 22.428 punti, dopo aver oscillato tra un minimo di 22.352 punti e un massimo di 22.498 punti. Il FTSE Italia All Share ha guadagnato lo 0,1%. Poco sopra la parità anche il FTSE Italia Mid Cap (+0,29%) e il FTSE Italia Star (+0,42%). Nella seduta odierna il controvalore degli scambi è sceso a 2 miliardi di euro, rispetto ai 2,06 miliardi di venerdì; oggi sono passate di mano 515.154.818 azioni (621.788.572 nella seduta di ieri). Su 375 titoli trattati, 190 hanno terminato la giornata con un rialzo, mentre le performance negative sono state 164; invariate le rimanenti 21 azioni.

L’euro è tornato sopra gli 1,18 dollari.

 

CONSULTA le quotazioni dei titoli del SOLMib40

 

mercato-saleIn generale rialzo i bancari.

Spicca il balzo messo a segno dal BancoBPM (+3,76% a 3,146 euro). Secondo quanto riportato dalla stampa il finanziere Warren Buffett potrebbe valutare la possibilità di entrare nel capitale dell’istituto, dopo aver rilevato il 9,05% di Cattolica Assicurazioni.

Performance positiva anche per UBI Banca (+0,98% a 4,12 euro). Dalle comunicazioni giornaliere diffuse dalla Consob si apprende che il 13 ottobre Marshall Wace ha aumentato dall'1,93% al 2% lo "short" sull'istituto.

Il Monte dei Paschi di Siena continua a restare sospeso dalle contrattazioni. Tuttavia, Il Sole 24 Ore di domenica ha ricordato che dovrebbe essere imminente il ritorno a Piazza Affari dell’istituto senese; secondo il quotidiano finanziario il ritorno agli scambi potrebbe avvenire alla fine della settimana entrante o al massimo all’inizio di quella successiva. Intanto, il Sole24Ore ha segnalato che il Monte dei Paschi di Siena sta organizzando la cartolarizzazione di 26,1 miliardi di euro di crediti in sofferenza; il quotidiano finanziario ha segnalato che i crediti dovrebbero essere ceduti al 21% del loro valore nominale e ha puntualizzato che il trasferimento delle sofferenze alle società-veicolo avverrà entro la fine del 2017, anche se i crediti usciranno dai bilanci solo a metà 2018.

 

Telecom Italia ha terminato la giornata con una flessione dell’1,1% a 0,7625 euro. Secondo quanto riportato da alcune agenzie stampa, l’autorità per le garanzie nelle comunicazioni starebbe valutando l’ipotesi di obbligare la compagnia telefonica a separare le attività relative alla telefonia fissa; queste ultime sarebbero conferite in una società controllata al 100%. Intanto, gli analisti di Barclays hanno limato da 0,91 euro a 0,9 euro il target price su Telecom Italia.

 

STM ha guadagnato lo 0,65% a 17,02 euro. Gli analisti di Equita sim hanno alzato da 17 euro a 17,8 euro il prezzo obiettivo sulla società. Gli esperti hanno confermato l’indicazione di mantenere le azioni in portafoglio.

 

Al segmento STAR spicca il balzo di Mondo TV (+15,1% a 5,73 euro). La controllata Mondo TV Suisse e Aurora World Corp hanno annunciato che Netflix ha confermato l'accordo di licenza della serie TV in animazione 3D CGI basata sul personaggio YooHoo. La serie sarà corprodotta da Netflix, Aurora e Mondo TV e sarà diffusa in tutto il mondo da Netflix con una premiere prevista alla fine del 2018, con l’eccezione dei territori di Francia, Italia, Spagna e Portogallo, Russia e Polonia, dove la nuova serie sarà lanciata sui canali free-to-air.

Bene ITway (+1,13% a 1,515 euro). La società ha sottoscritto il contratto quadro per la cessione a MATICMIND dell’intera partecipazione detenuta in Business-e. Il prezzo del 100% delle azioni è pari a 12,21 milioni di euro.

Tutti gli articoli su: piazza affari Quotazioni: IT WAY TELECOM ITALIA BANCO BPM BCA MPS
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

La DIS COLL è l'indenità di disoccupazione per i lavoratori parasubordinati. E' stata introdotta nel 2015 e più volte prorogata fino a diventare strutturale nel 2017 Continua »

da

ABCRisparmio

Carta Postepay: cos'è e come funziona

Carta Postepay: cos'è e come funziona

La prepagata di Poste Italiane permette di fare tante cose, anche su internet. E in ottima sicurezza. Cos'è e come funziona la carta Postepay. Continua »