NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Ascopiave, sale l'utile nel 2016

Ascopiave, sale l'utile nel 2016

di Mauro Introzzi 15 mar 2017 ore 08:19 Le news sul tuo Smartphone

ascopiave_2Acopiave ha chiuso il 2016 con ricavi consolidati a 497,7 milioni di euro, in calo del 14,4% rispetto ai 581,7 milioni di euro del 2015. Secondo la nota del gruppo il decremento è determinato in prevalenza dalla riduzione dei ricavi da vendite di gas naturale (-93,2 milioni di euro), dovuta principalmente alla flessione dei prezzi unitari di vendita nonché ai minori volumi di gas venduti.
Il margine operativo lordo dell’esercizio 2016 si attesta a 95,3 milioni di euro, in aumento del 17,5% rispetto agli 81 milioni di euro del 2015. Il risultato operativo si è attestato a 72,1 milioni di euro, in miglioramento del 26,7% rispetto ai 57 milioni di euro dell’esercizio precedente.
Balzo del risultato netto complessivo del gruppo, salito a 55,2 milioni di euro dai 43 milioni dell'anno precedente. L'utile per azione è stato quindi pari a 0,241 euro.

La posizione finanziaria netta del gruppo a fine 2016, pari a 94,1 milioni di euro, è migliorata di 19,9 milioni rispetto al 31 dicembre 2015.

Il consiglio di amministrazione di Ascopiave proporrà all’assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo di 0,18 euro per azione, per un totale di 42,194 milioni di euro. Se approvato, il dividendo sarà messo in pagamento il giorno 10 maggio 2017 con stacco della cedola in data 8 maggio 2017.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: ascopiave , bilanci 2016 , dividendo Quotazioni: ASCOPIAVE
da

SoldieLavoro

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

La DIS COLL è l'indenità di disoccupazione per i lavoratori parasubordinati. E' stata introdotta nel 2015 e più volte prorogata fino a diventare strutturale nel 2017 Continua »