NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Titolo della settimana: Finmeccanica

Titolo della settimana: Finmeccanica

Dopo le forti perdite del 2011 Finmeccanica sembra aver ritrovato la via dell'utile ed è stata ripagata con una buona performance da inizio anno in borsa, i margini di crescita sono ancora consistenti

di Redazione Soldionline 14 dic 2012 ore 14:22

A cura di evaluation.it

Introduzione

Dopo le forti perdite del 2011 Finmeccanica sembra aver ritrovato la via dell'utile ed è stata ripagata con una buona performance da inizio anno in borsa, i margini di crescita sono ancora consistenti.

pagella_finmeccanica_3

Profilo Societario
Finmeccanica è il primo gruppo italiano nel settore dell'alta tecnologia, leader nella progettazione e produzione di elicotteri, elettronica per la difesa, velivoli civili e militari, aerostrutture, satelliti, infrastrutture spaziali, missili. Finmeccanica svolge un ruolo di primo piano nell'industria europea dell'aerospazio e difesa ed è presente nei principali programmi internazionali del settore grazie a partnership consolidate in Europa e oltreoceano. Il Gruppo vanta anche asset produttivi e competenze di rilievo nei settori Trasporti ed Energia. Finmeccanica, quotata alla Borsa di Milano, opera in Italia e all'estero attraverso società controllate e jointventures, per un totale consolidato di oltre 61.000 addetti dei quali circa 10.000 nel Regno Unito, 3.500 in Francia e 1.600 negli Stati Uniti. Per mantenere e sviluppare le proprie competenze tecnologiche, Finmeccanica impegna in Ricerca e Sviluppo risorse pari al 14% dei ricavi.

Analisi titolo Finmeccanica
grafico_finmeccanica

Le azioni Finmeccanica fanno parte del paniere Ftse Mib e rientrano nel segmento Blue Chips.
Finmeccanica mostra una rischiosità in linea con il mercato (beta prossimo a 1) riflettendo da un lato la diversificazione delle attività e dall'altro il fatto di operare in un business condizionato dalle commesse pubbliche e dal ciclo degli investimenti.
Negli ultimi 3 anni il titolo Finmeccanica ha registrato una performance negativa (-63,5%) rispetto al -30,1% dell'indice Ftse Mib: il titolo ha avuto un andamento sempre inferiore a quello del mercato con una flessione particolarmente accentuata nel periodo maggio - agosto 2011 in cui ha perso oltre metà del proprio valore, positiva invece la performance da inizio 2012.

Dati Finanziari

 

2009

var %

2010

var %

2011

Totale Ricavi

18.176,00

2,86

18.695,00

-4,41

17.871,00

Margine Operativo Lordo

2.119,00

-4,81

2.017,00

-130,00

-605,00

Ebitda margin

11,66

----

10,79

----

-3,39

Risultato Operativo

1.392,00

-11,49

1.232,00

-293,67

-2.386,00

Ebit Margin

7,66

----

6,59

----

-13,35

Risultato Ante Imposte

1.095,00

-20,91

866,00

-383,14

-2.452,00

Ebt Margin

6,02

----

4,63

----

-13,72

Risultato Netto

718,00

-22,42

557,00

-514,00

-2.306,00

E-Margin

3,95

----

2,98

----

-12,90

PFN (Cassa)

3.070,00

2,05

3.133,00

9,89

3.443,00

Patrimonio Netto

6.549,00

8,38

7.098,00

-35,14

4.604,00

Capitale Investito

10.755,00

4,81

11.272,00

-20,13

9.003,00

ROE

10,96

----

7,85

----

-50,09

ROI

12,94

----

10,93

----

-29,65


Commento ai dati di bilancio
Nel triennio 2009-2011 Finmeccanica ha mostrato una flessione del fatturato dell'1,7% mentre il margine operativo lordo è passato da un risultato positivo di 2119 milioni ad un rosso di 605 milioni con una riduzione dei margini di oltre 15 punti percentuali; il risultato operativo è peggiorato di oltre 3,7 miliardi a -2,38 miliardi mentre l'utile netto è passato da +718 a -2306 milioni. La redditività del capitale investito (ROI) ha perso oltre 40 punti percentuali al -29,7% mentre il ROE è sceso di oltre 60 punti al -50%. In crescita l'indebitamento finanziario netto con il rapporto debt to equity che è passato da 0,47 a 0,75.

 


Ultimi Sviluppi : nei primi nove mesi del 2012 i ricavi sono calati dello 0,6% a 12184 milioni di Euro mentre l'Ebita è passato da un rosso di 188 milioni ad un saldo positivo di 741; bene anche il risultato netto a 146 milioni dai -324 milioni del 2011. I nuovi ordini acquisiti sono stati pari a 10652 milioni (+0,1% sul corrispondente periodo del 2011) con un portafoglio complessivo che ha raggiunto i 44,7 miliardi di Euro (-0,2%). Dal punto di vista patrimoniale si registra un incremento dell'indebitamento finanziario netto salito da 4665 milioni di euro a 4853 milioni.

 


Comparables

Azienda

P/E

P/BV

Dividend Yield %

Finmeccanica

neg

0,55

0%

Boeing

13,85

15,84

2,25%

Eads

23,67

2,76

1,51%


Commento : tra le società operanti nel settore della difesa Finmeccanica è la più a buon mercato sulla base del rapporto Price/Book Value (Prezzo/Valore Contabile) mentre non è significativo il rapporto Price/Earnings (Prezzo Utili). A causa delle perdite dell'esercizio 2011 non sono stati distribuiti dividendi nel corso del 2012.

Plus e Minus
Opportunità : la ristrutturazione aziendale sembra dare i primi frutti con una ripresa della redditività nei primi mesi del 2012
Rischi : tagli nelle commesse del settore difesa da parte di molti paesi a seguito della crisi economica, inchieste ancora in corso su alcuni contratti ottenuti dalla precedente gestione

Ipotesi Valutazione e Sensitivity Analysis
Nell'applicazione del metodo dei flussi di cassa scontati e dell'Economic Value Added si sono ipotizzati:
- una diminuzione dei ricavi del 4% nel 2012 che torna positiva al 2% nel 2013 e al 3% a partire dal 2014;
- margini sulle vendite in crescita al 9% nel 2012 e 9,7% nel 2013 e seguenti;
- una redditività operativa (ROI) di lungo periodo dell'8,5%
Infine si prevedono un tax rate al 37%, un costo del debito medio in diminuzione al 7,5% ed un payout in progressiva crescita al 40%.
I risultati del modello convergono su un valore per azione di circa 5,2 Euro che tende a crescere (ridursi) di 1,5 Euro per ogni mezzo punto in più (in meno) del margine sulle vendite come mostrato nella figura seguente.


Dati prospettici

Anno di valutazione

2011

2012

2013

2014

2015

2016

Impieghi

 

 

 

 

 

 

Capitale Circolante Netto

-5.496,00

-4.319,95

-4.387,23

-4.490,17

-4.596,19

-4.705,40

Immobilizzazioni

13.543,00

13.724,93

13.888,32

14.304,97

14.734,12

15.176,14

Totale Impieghi

8.047,00

9.404,98

9.501,09

9.814,80

10.137,92

10.470,74

Fonti

 

 

 

 

 

 

Indebitamento finanziario netto

3.443,00

4.582,53

4.402,18

4.430,96

4.484,24

4.556,79

Patrimonio Netto

4.604,00

4.822,44

5.098,91

5.383,84

5.653,69

5.913,96

Totale Fonti

8.047,00

9.404,98

9.501,09

9.814,80

10.137,92

10.470,74

Conto Economico

 

 

 

 

 

 

Fatturato

17.871,00

17.156,16

17.499,28

18.024,26

18.564,99

19.121,94

Costi operativi

18.476,00

15.612,11

15.801,85

16.275,91

16.764,19

17.267,11

MOL

-605

1.544,05

1.697,43

1.748,35

1.800,80

1.854,83

Ammortamenti e accantonamenti

1.781,00

796,05

805,52

829,69

854,58

880,22

Risultato operativo

-2.386,00

748,01

891,91

918,67

946,23

974,61

Proventi/oneri finanziari

24

-401,28

-404,31

-353,33

-334,32

-339,04

Altri proventi/oneri

-90

0

0

0

0

0

Risultato al lordo delle imposte

-2.452,00

346,73

487,6

565,34

611,91

635,57

Imposte

-146

128,29

180,41

209,18

226,4

235,16

Utile di Esercizio

-2.306,00

218,44

307,19

356,16

385,5

400,41

* di cui utile di terzi

39

---

---

---

---

---

Utile netto

-2.345,00

---

---

---

---

---

Flussi di Cassa

 

 

 

 

 

 

Utile

---

218,44

307,19

356,16

385,5

400,41

Ammortamenti e accantonamenti

---

796,05

805,52

829,69

854,58

880,22

Cash flow gestionale

---

1.014,49

1.112,71

1.185,85

1.240,08

1.280,63

Dividendi

---

0

30,72

71,23

115,65

140,14

Investimenti in immobilizzazioni

---

977,97

968,91

1.246,34

1.283,73

1.322,24

Investimenti in CCN

---

1.176,05

-67,28

-102,94

-106,03

-109,21

Cash flow netto

---

-1.139,53

180,35

-28,78

-53,27

-72,55

Indici

 

 

 

 

 

 

ROE %

---

4,53

6,02

6,62

6,82

6,77

ROI %

---

7,22

8,53

8,53

8,53

8,53

ROI(1-t) %

---

4,55

5,37

5,37

5,37

5,37

Debt to equity

---

0,95

0,86

0,82

0,79

0,77

Costo del debito %

---

10

9

8

7,5

7,5

Tax rate %

---

37

37

37

37

37

Payout

---

0

10

20

30

35

Debt to equity

---

0,95

0,86

0,82

0,79

0,77

Rotazione CCN

---

-5,1

-5,1

-5,1

-5,1

-5,1

Rotazione immobilizzazioni

---

1,25

1,26

1,26

1,26

1,26

Incidenza costi operativi %

---

91

90,3

90,3

90,3

90,3

 

Tutti gli articoli su: finmeccanica , titolo settimana
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Salario minimo legale: la proposta di Matteo Renzi

Salario minimo legale: la proposta di Matteo Renzi

Circa 10 euro come paga oraria minima per tutti i lavoratori dipendenti non coperti dai CCNL. Il salario minimo legale è uno dei punti più importanti del progremma del PD Continua »

da

ABCRisparmio

APE social 2018: come funziona, domanda e requisiti

APE social 2018: come funziona, domanda e requisiti

Ape social è un'indennità di accompagnamento alla pensione di vecchiaia. Vediamo a chi spetta, quali sono i requisiti e come fare la domanda Continua »