NAVIGA IL SITO
Home » Notizie » Azioni Italia » Titolo della settimana: Diasorin

Titolo della settimana: Diasorin

I recenti risultati trimestrali inducono ad essere prudenti su Diasorin che potrebbe interrompere il ciclo di rialzi a due cifre dei principali indicatori reddituali

di Redazione Soldionline 6 lug 2012 ore 11:10
Analisi a cura di evaluation.it

Introduzione
I recenti risultati trimestrali inducono ad essere prudenti su Diasorin che potrebbe interrompere il ciclo di rialzi a due cifre dei principali indicatori reddituali.

pagella_diasorin_1
Profilo Societario
Il Gruppo DiaSorin opera a livello internazionale nel mercato della diagnostica in vitro ed, in particolare, nel segmento dell’immunodiagnostica, segmento che raggruppa le classi merceologiche dell’immunochimica e dell’immunologia infettiva. All’interno del segmento dell’immunodiagnostica, il Gruppo sviluppa, produce e commercializza kit di immunoreagenti per la diagnostica clinica di laboratorio in vitro, basati su differenti tecnologie. Il Gruppo fornisce, inoltre, ai propri clienti alcuni strumenti che, utilizzando i reagenti, permettono di eseguire in maniera automatizzata l’indagine diagnostica. DiaSorin gestisce internamente i principali processi relativi alla filiera di ricerca, produttiva e distributiva, vale a dire il processo che partendo dallo sviluppo dei nuovi prodotti conduce alla messa in commercio degli stessi.

Analisi titolo Diasorin
analisi_diasorin

Le azioni Diasorin fanno parte del paniere Ftse Mib e rientrano nel segmento Blue Chips.
Diasorin mostra una rischiosità inferiore alla media del mercato (beta minore di 1) che riflette la stabilità e anticiclicità del business in cui opera.

Tutti gli articoli su: titolo settimana , diasorin Quotazioni: DIASORIN

da

Soldi e Lavoro

Cassa integrazione, a ottobre +19,3%

Cassa integrazione, a ottobre +19,3%

A ottobre le imprese hanno chiesto all'Inps 118 milioni di ore di cassa integrazione. Dati Inps sulla cassa integrazione a ottobre 2014 e confronto con ottobre 2013 e settembre 2014 Continua »

da

ABC Risparmio

Le regole per il bonus bebè sono cambiate

Le regole per il bonus bebè sono cambiate

Il tetto massimo oltre al quale non si potrà ricevere il bonus è di 25mila euro l’anno come certificati dall’indicatore Isee. Sotto i 7mila euro il bonus verrà raddoppiato Continua »