NAVIGA IL SITO
Home » Notizie » Azioni Italia » Agenda economica del 10 settembre 2012

Agenda economica del 10 settembre 2012

Edison e il Credito Artigiano vengono delistate da Piazza Affari

di Edoardo Fagnani 7 set 2012 ore 16:44
ITALIA
Borsa Italiana

- Delisting di Edison.
- Delisting del Credito Artigiano.

Titoli di stato
- Il Ministero dell'Economia e delle Finanze comunica l'ammontare e le caratteristiche dei Btp che saranno emessi il 13 settembre.

Operazioni straordinarie
- Ultimo giorno a disposizione per aderire all’OPA lanciata da Ladruner Finance su Greenvision Ambiente.

Incontri con la comunità finanziaria
- Trevi Fin. Presentazione dei risultati del primo semestre del 2012 (Milano, ore 17.00).



ASTE TITOLI DI STATO
Germania

- Collocamento di titoli di stato semestrali (marzo 2013). Ammontare di 4 miliardi di euro.



MACROECONOMIA
ITALIA

- Pil (finale) del secondo trimestre del 2012 (ore 10.00).

FRANCIA
- Produzione industriale a luglio (ore 08.45). Consensus: -0,6% m/m.

GIAPPONE
- Pil (finale) del secondo trimestre del 2012 (ore 01.50). Consensus: +0,3% t/t; +1,0% tt/aa.

Tutti gli articoli su: edison , credito artigiano
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

Soldi e Lavoro

Pensione anticipata, arriva ‘Rita’: addio pensione integrativa?

Pensione anticipata, arriva ‘Rita’: addio pensione integrativa?

Le ultime novità in tema di pensione anticipata arrivano dalle ultime news trapelate da Palazzo Chigi, novità destinate certamente a far discutere i lavoratori Continua »

da

ABC Risparmio

Conti correnti a zero spese: i migliori di giugno

Conti correnti a zero spese: i migliori di giugno

Cerchi un conto corrente conveniente? Questi prodotti potrebbero interessarti. Ecco i migliori conti correnti a zero spese di giugno 2016: Che Banca!, ING Direct e Widiba a confronto Continua »