NAVIGA IL SITO
Home » Guide » Psicologia e finanza » L'efficacia del metodo

L'efficacia del metodo

Regole adatte alle proprie esigenze e alla propria "natura"

di Massimo Bocchia
Disorientamento e paura fanno parte della natura umana. Il problema è che spesso ciò comporta errori le cui conseguenze possono essere molto pesanti da sopportare.

La consapevolezza dei propri limiti è dunque il primo necessario passo per poter superare ogni difficoltà. In materia di investimenti ciò comporta evitare sia facili entusiasmi che depressioni senza limiti, ancorando le nostre decisioni presenti e future ad un metodo rigoroso e coerente. Certo questo non potrà evitare che si presentino delusioni, ma si potrà godere del vantaggio di contenere vittorie e sconfitte entro limiti conosciuti e tollerabili.

Fatta questa premessa, credo che non sia inutile sottolineare i punti imprescindibili dai quali trarre ispirazione per personalizzare un metodo adatto alle proprie esigenze e alla propria "natura". Ecco da dove partire.

1. Fissare obiettivi chiari e ragionevoli

Non bisogna vivere di sogni perché sono proprio i sogni a poter essere infranti e a creare le maggiori frustrazioni. I mercati sono solo il luogo ideale delle opportunità e non la fabbrica automatica della moltiplicazione di qualsiasi ricchezza! In prima analisi quindi, l'obiettivo è chiaro se è prefissato in modo preciso sia il traguardo desiderato di rendimento positivo, sia la perdita massima sostenibile; è invece ragionevole se entrambe le valutazioni precedenti sono prese coerentemente alla possibile evoluzione "normale" delle circostanze senza cedere nella tentazione di sopravvalutare l'influenza di fattori "straordinari".

2. Valutare con oculatezza le scelte da compiere

Prima di concretizzare delle decisioni è necessario approfondire le nostre conoscenze in modo da ottenere un grado di informazione capace di mettere in relazione le scelte da compiere con gli obiettivi da raggiungere. Per essere chiari, è inutile sperare di poter percorrere la distanza Roma-Milano in 2 ore se si è comprata una fiammante utilitaria di 500 cc! Attenzione però perché la scelta di una super sportiva va bene solo per chi ama l'ebbrezza della velocità ed è capace di controllarne l'andamento in curva!

3. Mantenere una irremovibile disciplina

Fissati gli obiettivi e compiute le scelte manca solo (si fa per dire!) la prova più importante: la capacità di autocontrollo. Infatti, anche se si è fatto un ottimo lavoro nella individuazione degli obiettivi e si è stati molto attenti nel compiere le scelte, tutto rischia di essere vanificato se alla prova dei fatti non si è in grado di attivare gli automatismi previsti. Tradotto, significa che bisogna essere capaci di accontentarsi delle vittorie e di "tagliare" le perdite senza cadere nella trappola dell'emotività.

I mercati finanziari sono una grande scuola di vita. Crescere è la sola credibile soluzione per evitare situazioni che possono divenire drammatiche. Ma non si è mai cresciuti abbastanza se non si è capaci di accettare le proprie personali sconfitte, come pure se non si riesce a contenere un sereno distacco quando le cose vanno molto al di sopra delle nostre più ottimistiche previsioni.

Massimo Bocchia

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

La DIS COLL è l'indenità di disoccupazione per i lavoratori parasubordinati. E' stata introdotta nel 2015 e più volte prorogata fino a diventare strutturale nel 2017 Continua »

da

ABCRisparmio

APE social 2018: a chi spetta e quali sono i requisiti per ottenerla

APE social 2018: a chi spetta e quali sono i requisiti per ottenerla

Ape social è un'indennità di accompagnamento alla pensione di vecchiaia. Vediamo a chi spetta, quali sono i requisiti e come fare la domanda Continua »