NAVIGA IL SITO
Home » Guide » glossari » Grafico a Barre

Grafico a Barre

di Redazione Soldionline
Il Grafico a Barre, tra i più utilizzati in Analisi Tecnica, riesce a rappresentare ogni movimento giornaliero/intraday attraverso una barra verticale su cui sono riportati contemporaneamente i quattro livelli di prezzo più importanti: l'apertura, il massimo, il minimo e la chiusura. Più specificatamente, la lineetta visualizzata sulla sinistra della barra verticale rappresenta il prezzo di apertura mentre quella sulla destra evidenzia il prezzo di chiusura; l'escursione complessiva, ossia il massimo e il minimo segnati sono a loro volta rappresentati dai due livelli estremi della barra stessa.


Per approfondimenti:

Come costruire un grafico a barre









Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: analisi tecnica
da

SoldieLavoro

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

La DIS COLL è l'indenità di disoccupazione per i lavoratori parasubordinati. E' stata introdotta nel 2015 e più volte prorogata fino a diventare strutturale nel 2017 Continua »

da

ABCRisparmio

APE social 2018: a chi spetta e quali sono i requisiti per ottenerla

APE social 2018: a chi spetta e quali sono i requisiti per ottenerla

Ape social è un'indennità di accompagnamento alla pensione di vecchiaia. Vediamo a chi spetta, quali sono i requisiti e come fare la domanda Continua »