NAVIGA IL SITO
Home » Esperto Risponde » Tassazione su rimborso obbligazioni Cirio

Tassazione su rimborso obbligazioni Cirio

Ho ricevuto un parziale rimborso di obbligazioni Cirio. E su questo rimborso è stata applicata l'imposta del 26%. E corretto?

di Lucio Sgarabotto 7 feb 2017 ore 12:21

Sfortunatamente detengo in portafoglio obbligazioni Cirio (che come saprà dal 2002 sono in default) ora in questi anni è stata avviata la procedura di liquidazione/fallimento della società emittente, e in conseguenza della quale ho ricevuto un rimborso parziale, ora su questo rimborso mi è stata applicata dalla mia banca un'imposta sostitutiva del 26%, come se da tutta l'operazione avessi avuto un profitto, in realtà alla fine di tutto perderò probabilmente il 60-70% di quanto investito. Ciò premesso le chiedo:

1) è corretto il rimborso parziale mi venga tassato come una plusvalenza?

2) è corretto che mi venga applicata l'aliquota del 26%, (ho letto che nel default dei bond argentini è stato applicato il 12.5%)

3) ha qualche suggerimento sul come gestire il tutto al meglio?

La ringrazio del tempo che dedicherà alla risposta, cordialmente.



Buongiorno.
Le rispondo punto per punto.

Dopo il default, le banche pongono la quotazione del titolo a zero, ritengo sia dovuto a questo il calcolo dell'imposta su una plusvalenza non realizzata. Bisognerebbe fare cambiare il prezzo di acquisto del titolo alla banca, ma credo sarà difficile.

L'aliquota del 26% è corretta, il 12,50% viene applicato su obbligazioni governative o equiparate come appunto le obbligazioni Argentina.

Nessun suggerimento, se non fare maggiore attenzione per il futuro a cosa si acquista.

Lucio Sgarabotto

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

ABCRisparmio

Come integrare la pensione anche cominciando tardi

Come integrare la pensione anche cominciando tardi

Sarebbe meglio cominciare presto, ma per chi va in pensione adesso i cambiamenti del sistema pensionistico avvenuti negli ultimi decenni non erano prevedibili quando era, appunto, presto Continua »