NAVIGA IL SITO
Home » Esperto Risponde » Subordinate banche venete, quale destino?

Subordinate banche venete, quale destino?

Cosa ne sarà degli obbligazionisti subordinati di Popolare Vicenza e Veneto Banca?

di Mauro Introzzi 27 giu 2017 ore 15:22

Ciao SoldiOnline!

Mio padre mi ha chiesto di scrivervi per chiedervi informazioni su un suo investimento. Lui è da anni un correntista della Popolare di Vicenza e qualche annetto fa lo sportellista gli propose di sottoscrivere delle obbligazioni subordinate.

In questi giorni abbiamo seguito le vicende della nostra banca che insieme a Veneto Banca diventa parte di IntesaSanpaolo. Mi padre non ha però capito bene cosa ne sarà delle sue obbligazioni subordinate. Ha sentito che dovrebbero essere rimborsate ma si ricorda delle notizie di Etruria di un paio di inverni fa e ha paura di perdere il suo investimento (che è una cifra per lui importante).

Ci spiegate con la vostra solita chiarezza cosa succede?

Marco da Thiene

 

 

venetobanca-popvicenza_1Ciao Marco.

Secondo quanto indicato dal Governo le obbligazioni subordinate di Popolare di Vicenza e di Veneto Banca, che ammontano complessivamente a circa 1,2 miliardi di euro, concorreranno al cosiddetto burden sharing, ossia alla condivisione del rischio tra azionisti e obbligazionisti junior (ossia i bond subordinati) e saranno azzerate. Le emissioni annullate saranno 14, 6 della Popolare di Vicenza e 8 di Veneto Banca.

Non sono ancora noti ulteriori dettagli, ma per i risparmiatori retail ci sono delle buone notizie. Il ministro Padoan ha dichiarato che lo stato ristorerà fino all’80% del valore del loro investimento. IntesaSanpaolo ci metterà invece il restante 20% per arrivare al 100%. L’istituto guidato da Carlo Messina ha espressamente indicato, su questo tema, che stanzierà 60 milioni di euro a titolo di ristoro per i piccoli risparmiatori detentori di obbligazioni subordinate emesse dalle due banche.

Per gli investitori istituzionali, invece, non è prevista alcuna possibilità di rimborso. Fondi e affini hanno poco più di un miliardo circa di bond subordinati di Popolare di Vicenza e Veneto Banca.

Speriamo di aver contribuito a fare un po’ più di chiarezza.

In bocca al lupo

Tutti gli articoli su: popolare vicenza , veneto banca , intesasanpaolo Quotazioni: INTESA SANPAOLO
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

La DIS COLL è l'indenità di disoccupazione per i lavoratori parasubordinati. E' stata introdotta nel 2015 e più volte prorogata fino a diventare strutturale nel 2017 Continua »