NAVIGA IL SITO
Home » Analisi di Scenario » Un Capo per la Fed

Un Capo per la Fed

La nomina del nuovo capo del Board della Federal Reserve è sempre un passaggio delicato: ma lo è molto, molto di più questa volta, visto che la nomina arriva a circa un anno dalla Elezione di un nuovo Presidente USA

di Valter Buffo 11 ott 2017 ore 09:14

Commento giornaliero di www.recce-d.com

 

La nomina del nuovo capo del Board della Federal Reserve è sempre un passaggio delicato: ma lo è molto, molto di più questa volta, visto che la nomina arriva a circa un anno dalla Elezione di un nuovo Presidente USA: E non stiamo parlando, questo è chiaro, di un Presidente “come gli altri”, ma di una novità assoluta come è Donald J. Trump. Ecco quindi che sui quotidiani, alle tv e sul mercato il dibattito è accesissimo: tutti a chiedersi che cosa implicherebbe in termini di scelte della politica monetaria (e pure della regolamentazione bancario) la scelta di un Chairman piuttosto che di un altro (ed anche ovviamente il rinnovo della carica per Janet Yellen). Al primo posto ovviamente troviamo le previsioni sul comportamento dei tassi di interesse di mercato, che vedete raccontato anche dal primo grafico qui sotto: il candidato oggi più accreditato si chiama Warsh e molti sul mercato lo associano ad una politica più restrittiva.

(…) while a Powell or Yellen nomination would nudge two-year Treasury yields lower by only two basis points in the following week, Warsh, seen as the front-runner, would spur a 15 basis-point increase, the steepest climb since early March. And the benchmark 10-year yield would jump 10 basis points, pushing it closer to Nomura’s 2.6 percent year-end target, from about 2.36 percent now.

Noi di Recce’d crediamo però che il tema forte, intorno al quale ruoteranno sia la scelta sia poi le prime mosse del Nuovo Chairman, sarà non tanto il livello dei tassi di interesse quanto la situazione dei mercati finanziari, che vedete riassunta nel secondo grafico sotto. E non siamo ovviamente i soli a vederla in questo modo:

Warsh would represent the biggest change in course from the current Fed, according to Nomura. For starters, he’d be less likely to view a declining stock market as a reason to stop tightening policy. That could mean the end of financial conditions remaining near the easiest in decades. “Warsh could end up being modern-day Volcker when it comes to arresting FCI,” Goncalves wrote. They also see the Fed’s balance-sheet unwind as more likely to stay in place for longer under Warsh’s leadership.

 

CONCLUSIONE   Recce’d  oggi si concentra su alcuni dei temi che accompagnano la ricerca del nuovo capo della Fed

 

previsioni-sul-comportamento-dei-tassi-di-interesse

Fonte: BBG

 

la-situazione-dei-mercati-finanziari

Fonte: BBG

 


Nel daily dedicato ai Clienti, The Morning Brief, di oggi 11 ottobre 2017, abbiamo trattato i seguenti temi:

  1.     Oggi i risultati di Blackrock che è la più grande Casa di Fondi nel Mondo. Domani arriverà invece JP Morgan
  2.     Dollaro più
  3.     La dichiarazione di indipendenza in Catalonia
  4.     SEZIONE L'OPERATIVITA'    questa settimana sul piano operativo ci occupiamo di utili in coincidenza con i primi dati della nuova stagione delle trimestrali che negli USA partirà oggi con Blackrock
  5.     SEZIONE L'ANALISI    questa settimana il tema del nostro approfondimento è: come si gestisce il portafoglio quando il mercato è folle?

 

 

recced-logo_1

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà.
Tutti gli articoli su: recced , fed
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

La DIS COLL è l'indenità di disoccupazione per i lavoratori parasubordinati. E' stata introdotta nel 2015 e più volte prorogata fino a diventare strutturale nel 2017 Continua »

da

ABCRisparmio

APE social 2018: a chi spetta e quali sono i requisiti per ottenerla

APE social 2018: a chi spetta e quali sono i requisiti per ottenerla

Ape social è un'indennità di accompagnamento alla pensione di vecchiaia. Vediamo a chi spetta, quali sono i requisiti e come fare la domanda Continua »