NAVIGA IL SITO
Home » Analisi di Scenario » Tutto dipende dalla Cina?

Tutto dipende dalla Cina?

I dati di ieri per l’inflazione in Cina, ancora al di sotto dello 1%, hanno fatto scrivere a qualcuno che “il rally della Reflazione è finito”

di Valter Buffo 13 apr 2017 ore 09:17

Commento giornaliero di www.recce-d.com

 

I dati di ieri per l’inflazione in Cina, ancora al di sotto dello 1%, hanno fatto scrivere a qualcuno che “il rally della Reflazione è finito”.

The softening in China's inflation momentum suggests the best days of the global reflation rally might be behind us.  China has been the central growth driver for the world economy, even though the U.S. became the "flag-bearer of the reflation trade" in the fourth quarter, UBS AG strategists Bhanu Baweja and Manik Narain said. "To a degree, political change in the U.S. stole China's reflationary thunder," they wrote in a note to clients, as real rates and inflation expectations led a global rise in yields.

Possibile che un solo dato, e per di più dalla Cina, possa modificare l’intero scenario internazionale dei mercati finanziari internazionali? Vediamo con maggiore attenzione che cosa implica quel dato, ed uniamolo al dato di questa mattina per la bilancia commerciale cinese: che ci segnala un ritorno della Cina ad un attivo commerciale, ed allo stesso tempo un ritmo di crescita molto sostenuto sia delle esportazioni (16%) sia delle importazioni (20%). Il commercio esterno della Cina è stato negli ultimi anni uno dei motori della crescita economica globale, come tutti sanno, e nel grafico qui sotto il fatto viene rappresentato in modo molto efficace: il titolo dice che la Cina è il “motore della Reflazione”. I timori di cui abbiamo scritto all’inizio deriva però dai segnali di rallentamento che di recente sono arrivati dalla Cina, e in particolare i timori sulla necessità di una stretta monetaria per contenere le dimensioni del debito interno.

Those forces in the U.S. soon lost steam. And now the Chinese impetus is fading too as the policy priority there shifts to containing leverage. "The growth impulse from China isn't likely to collapse, but we may have seen the best of it," the strategists wrote. Data released Wednesday showed China's producer price index last month rose7.6 percent compared with 7.8 percent in February. Consumer price inflation was 0.9 percent in March, above 0.8 percent in February but well below the 1.7 percent averaged for the first two months of the year, which is a better comparison as it irons out shifts in the timing of Chinese New Year, said Julian Evans-Pritchard, China economist at Capital Economics.

He expects producer price inflation to fall back further as base effects become less favorable and tighter policies lead to a cooling of economic activity, while consumer prices will stay below 2 percent: "The upshot is that those anticipating a further reflation in China are likely to be disappointed."


CONCLUSIONE   Recce’d oggi vi segnala l’importanza dei dati di ieri e di questa mattina in arrivo dalla Cina

 

commercio-esterno-della-cina

Fonte: UBS

 

Nel daily dedicato ai Clienti, The Morning Brief, di oggi 13 aprile 2017, abbiamo trattato i seguenti temi:

  1.     Lo yen giapponese rimane sotto 110 contro USD: è la fine di una fase dei mercati?
  2.     Oggi il primo dato della nuova stagione delle trimestrali USA: la banca JP Morgan
  3.     Stamattina i dati per la bilancia commerciale cinese: le importazioni salgono del 20% anno-su-anno
  4.     SEZIONE L'OPERATIVITA'    questa settimana sul piano operativo ritorniamo sui settori, che restano, a nostro modo di vedere, una delle grandi opportunità per fare performance nel 2017; e questa settimana si riapre negli USA la stagione dei risultati trimestrali
  5.     SEZIONE L'ANALISI    ci dedichiamo, questa settimana, alla Rivoluzione che è in corso è che sta trasformando il settore del risparmio; in particolare, analizziamo la fuga dal “risparmio gestito”, il rifiuto dei Fondi Comuni ed anche delle GPM da parte di un numero crescente di risparmiatori: quali sono le cause? E quali alternative di servizio offre oggi il settore?

 

recced-logo_1

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà
Tutti gli articoli su: recced , cina
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Libretto famiglia: cos'è e come funziona

Libretto famiglia: cos'è e come funziona

Per i lavori occasionali di cui una famiglia può avere bisogno. Come acquistarli e come pagare con i nuovi voucher del Libretto famiglia Continua »

da

ABCRisparmio

Come integrare la pensione anche cominciando tardi

Come integrare la pensione anche cominciando tardi

Sarebbe meglio cominciare presto, ma per chi va in pensione adesso i cambiamenti del sistema pensionistico avvenuti negli ultimi decenni non erano prevedibili quando era, appunto, presto Continua »