NAVIGA IL SITO
Home » Analisi di Scenario » Mercati, tre scenari per il 2018

Mercati, tre scenari per il 2018

Vontobel ha fornito la propria visione sulle principali opportunità di investimento nel 2018. In particolare, la società ha delineato tre scenari macroeconomici per il prossimo esercizio

di Edoardo Fagnani 5 dic 2017 ore 12:04

Anche Vontobel ha fornito la propria visione sulle principali opportunità di investimento nel 2018.

 

In particolare, la società di investimento ha delineato tre scenari macroeconomici per il prossimo esercizio:

- Scenario A: Prosegue l’attuale situazione (probabilità: 65%). La crescita economica dovrebbe restare sostenuta a livello globale, con ridotte pressini inflazionistiche. Non sono previste sorprese dalla politica monetaria delle principali banche centrali: la FED dovrebbe incrementare i tassi di interesse due volte nel 2018, mentre la BCE dovrebbe completare il tapering sull’acquisto di titoli entro la fine dell’esercizio. Non dovrebbero esserci sorprese nella crescita economica nell’area euro, in quanto le incertezze politiche dovrebbero restare contenute.

- Scenario B: La crescita rallenta (probabilità: 10%). La combinazione di alcuni elementi potrebbe determinare un rallentamento della crescita economica: tra questi c’è un esito delle elezioni italiane senza una maggioranza definita. In questa situazione la FED e la BCE potrebbero sospendere il processo di normalizzazione della politica economica, senza escludere la ripresa del Quantitative Easing. Tuttavia, non è prevista recessione nelle principali economie internazionali: gli Stati Uniti dovrebbero crescere dell’1,5%, mentre il Pil nella zona Euro dovrebbe aumentare dell’1%.

- Scenario C: Timori per l’inflazione (probabilità: 25%). In questo contesto la FED potrebbe diventare più aggressiva e alzare per ben cinque volte i tassi di interesse nel corso del 2018, portando il saggio di riferimento dall’attuale 1,5% al 2,75%. Nello stesso tempo la BCE potrebbe sospendere il Quantitative Easing a settembre e procedere con un aumento dei tassi di interesse dello 0,25% nel corso del quarto trimestre 2018.

 

Per ogni scenario di riferimento Vontobel ha fornito una specifica strategia di investimento:

2018- Scenario A: In questa situazione gli esperti consigliano di sovrappesare in maniera sostenuta i bond governativi dei mercati emergenti (in valuta locale), senza trascurare l’azionario e la liquidità (denominata) in euro, in particolare le banche europee e le società del settore energetico. Al contrario Vontobel consiglia di sottopesare dollaro e oro.

- Scenario B: In questo scenario gli esperti consigliano di sovrappesare in maniera sostenuta le obbligazioni governative dei mercati sviluppati e l’oro. Al contrario, Vontobel consiglia di sottopesare le azioni e le commodities.

- Scenario C: In questa situazione gli esperti consigliano di sottopesare i bond governativi dei mercati emergenti e le obbligazioni High Yield. Secondo Vontobel in questo scenario le uniche attività da sovrappesare saranno le commodities e le strategie alternative.

Tutti gli articoli su: previsioni 2018 , vontobel
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

La DIS COLL è l'indenità di disoccupazione per i lavoratori parasubordinati. E' stata introdotta nel 2015 e più volte prorogata fino a diventare strutturale nel 2017 Continua »