NAVIGA IL SITO
Home » Analisi di Scenario » Lo yuan più forte di sempre?

Lo yuan più forte di sempre?

Mentre il mondo delle Borse si distrae coi “nuovi massimi” e con il nuovo i-Phone, fatti di ben diversa sostanza stanno interessando l’economia internazionale

di Valter Buffo 13 set 2017 ore 09:08

Commento giornaliero di www.recce-d.com

 

Mentre il mondo delle Borse si distrae coi “nuovi massimi” e con il nuovo i-Phone, fatti di ben diversa sostanza stanno interessando l’economia internazionale: prima di tutto il risveglio dell’inflazione, di cui ieri abbiamo scritto su SoldiOnline.it; e poi il cambio dello yuan, così forte (sì, avete letto bene: forte) da costringere la PBOC all’intervento lo scorso venerdì 8 settembre.

yuan_2Si tratta di una mossa che non ha precedenti, nel recente passato, come vedete dal secondo grafico che segue, e di una mossa che appare a prima vista in contrasto con una serie di eventi recenti, come racconta il primo dei due grafici. La forza della valuta cinese, che ha già avuto effetti visibili, come ci hanno detto i dati della settimana scorsa per la bilancia commerciale, è una conseguenza delle norme restrittive sulla esportazione di capitali introdotte ad inizio 2017. Ed è anche un motivo di imbarazzo per il Partito, il cui Congresso quinquennale è previsto per il mese prossimo. In quella sede, il Partito presenta il proprio Piano Quinquennale, vero “testo sacro” per la politica economica cinese, e in quel Piano non si potrà non discutere del livello di equilibrio del cambio, un tema centrale insieme con quello della “riduzione della leva finanziaria”. Ecco che cosa ha detto il Premier Li alla Conferenza con il FMI che si è tenuta nel corso del weekend:

Premier Li Keqiang said China’s economy will maintain its momentum and that the leverage ratio has "decreased somewhat" as authorities push on with a drive to reduce financial risk. Cuts to excess capacity are exceeding expectations, while new growth drivers are replacing old ones at a faster pace, Li said Tuesday in Beijing after round-table talks on trade, finance and economic growth with heads of institutions including the International Monetary Fund. IMF Managing Director Christine Lagarde said the country is making critical efforts to rein in financial risk, and cited an "incredible re-balancing" of the economy from industrial to services and technology. Short-term risks are easing as medium-term risks rise, she said. Li said the economy will continue its first-half performance, and that the country won’t seek to boost exports by devaluing the yuan. He reiterated that proactive fiscal policy and prudent monetary policy will continue, and said government debt is controllable.

La realtà però è che ci sarà un rallentamento dell’economia nel secondo semestre, rispetto, al primo: ed anche lo yuan pesa sul secondo semestre in misura. Si può sperare quindi in un allentamento delle politiche monetarie? Per il momento no, vista la eccessiva crescita del debito interno e del credito bancario.

 

CONCLUSIONE   Recce’d  oggi segnala ai lettori le nuove forti pressioni sullo yuan cinsese: questa volta, al rialzo

 

new-haven

Fonte: BBG

 

usd-cny

Fonte: ZH

 

Nel daily dedicato ai Clienti, The Morning Brief, di oggi 13 settembre 2017, abbiamo trattato i seguenti temi:

  1.     La Borsa ha reagito alla presentazione del nuovo i-Phone 8 … con una alzata di spalle
  2.     I dati per l’inflazione del Regno Unito di ieri mattina hanno spinto in alto la sterlina GBP: domani la riunione (tesissima) della Bank of England
  3.     Il petrolio questa settimana sembra … addormentato intorno a 47$ al barile
  4.     SEZIONE L'OPERATIVITA'    questa settimana sul piano operativo ci occupiamo della sterlina GBP sulla quale il giudizio di Recce’d rimane fortemente positivo; una delle poche opportunità di VALORE oggi disponibili
  5.     SEZIONE L'ANALISI    questa settimana il tema del nostro approfondimento è l’inflazione, in attesa di vedere i dati da Regno Unito, Germania e Stati Uniti nel corso della settimana

 

recced-logo_1

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà.
Tutti gli articoli su: recced , yuan
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

REI (Reddito di inclusione sociale): cos’è e a chi spetta

REI (Reddito di inclusione sociale): cos’è e a chi spetta

Il REI è il nuovo sussidio contro la povertà. Verrà erogato dal gennaio 2018 sulla nuova Carta Rei. Vediamo a chi spetta, requisiti e importo del reddito di inclusione sociale Continua »

da

ABCRisparmio

Carta Postepay: cos'è e come funziona

Carta Postepay: cos'è e come funziona

La prepagata di Poste Italiane permette di fare tante cose, anche su internet. E in ottima sicurezza. Cos'è e come funziona la carta Postepay. Continua »