NAVIGA IL SITO
Home » Analisi di Scenario » Il grande imbroglio

Il grande imbroglio

Abbiamo più volte messo in evidenza un grave errore, molto grave per chi investe: la confusione tra volatilità e rischio. Volatilità NON è rischio, e i titoli poco volatili NON sono i meno rischiosi dei titoli più volatili

di Valter Buffo 18 mag 2017 ore 09:21

Commento giornaliero di www.recce-d.com

 

Ci sono numerosi “messaggi ai naviganti” che arrivano a noi investitori dalla seduta di ieri. Recce’d per voi ne ha scelto uno, sul quale era già in passato intervenuta su SoldiOnline.it. Recce’d ha più volte messo in evidenza un grave errore, molto grave per chi investe: la confusione tra volatilità e rischio. Volatilità NON è rischio, e i titoli poco volatili NON sono i meno rischiosi dei titoli più volatili: la volatilità è un dato statistico, mentre il rischio dipende (al 100%) da ciò che succede e succederà al sottostante che il titolo in questione rappresenta. Questa (importante) differenza purtroppo non è chiara neppure a un certo numero di Private Bankers e di promotori, che negli ultimi sei mesi hanno prospettato ai loro Clienti un investimento in “azioni sicure”, concetto che, ovviamente, ha poco o nessun senso. Purtroppo, in un’epoca di mercato nella quale, colpevolmente, le Banche Centrali hanno spinto sotto zero i rendimenti, ignorando le implicazioni per la stabilità dei mercati, gli investitori sono stati spinti, da promotori interessati e/o poco informati, verso forme di investimento che sono diventate molto rischiose proprio a causa di questa (folle) “rincorsa dei rendimenti”. Come vedete nel primo grafico sotto, risulta in aumento DOPO le Elezioni Presidenziali il flusso di capitali verso gli ETF “Low Volatility” e questo determina, come vedete poi nel secondo grafico, una performance dei titoli cosiddetti “a bassa volatilità” rispetto all’indice generale del mercato di Borsa. In Recce’d giudichiamo molto significativo che il rialzo di Borsa negli USA sia stato guidato proprio da questi titoli, piuttosto che da quei settori come gli Industriali che sono più legati alle aspettative di crescita dell’economia reale.

The recent influx of cash is yet another sign that stock traders are getting antsy about investor complacency against the backdrop of geopolitical rumblings, questions over the feasibility of President Donald Trump’s fiscal agenda, and economic data that’s missed expectations of late. A basket of low volatility stocks tracked by Leuthold Group traded at a median price to earnings ratio of 23.1, a “totally bananas” level, according to a May 5 note to clients by the firm’s chief investment officer, Doug Ramsey. One explanation for the interest in low volatility stocks may be the bond market. Flows into the ETF are more strongly correlated with moves in the Bloomberg Barclays Global Aggregate bond index than in the VIX, according to a Bloomberg analysis.

CONCLUSIONE   Recce’d segnala che non sempre i prodotti “Low Volatility” sono stati spiegati al Cliente investitore per quella che è la loro vera natura

 

flusso-di-capitali-verso-gli-etf-low-volatility

Fonte: BBG

 

titoli-a-bassa-volatilita

Fonte: MW

Nel daily dedicato ai Clienti, The Morning Brief, di oggi 18 maggio 2017, abbiamo trattato i seguenti temi:

  1.     Il dollaro è molto debole, sopra 1,1150 contro euro, è il nuovo tema di mercato.
  2.     Il ribasso delle Borse di ieri, di certo, ha NULLA a che vedere con Trump ed i suoi infortuni di politica interna: ne abbiamo scritto nel Blog
  3.     Questa mattina, in Asia, lo yen è risalito fino a 111 contro USD
  4.     SEZIONE L'OPERATIVITA'    questa settimana sul piano operativo ci dedichiamo ai Mercati Emergenti ed alle materie prime
  5.     SEZIONE L'ANALISI    questa settimana per il nostro approfondimento il tema è la Cina, che per noi oggi è il fulcro dell’intero quadro finanziario internazionale

 

recced-logo_1

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà
Tutti gli articoli su: recced
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

La DIS COLL è l'indenità di disoccupazione per i lavoratori parasubordinati. E' stata introdotta nel 2015 e più volte prorogata fino a diventare strutturale nel 2017 Continua »

da

ABCRisparmio

Carta Postepay: cos'è e come funziona

Carta Postepay: cos'è e come funziona

La prepagata di Poste Italiane permette di fare tante cose, anche su internet. E in ottima sicurezza. Cos'è e come funziona la carta Postepay. Continua »