NAVIGA IL SITO
Home » Analisi di Scenario » Brexit: è ancora un tema rilevante?

Brexit: è ancora un tema rilevante?

Tra le tante Banche Centrali, quella che subisce in questo momento la più elevata incertezza politica è quella del Regno Unito, che si riunirà dopodomani

di Valter Buffo 13 giu 2017 ore 08:56

Commento giornaliero di www.recce-d.com

 

Recce’d si presenta regolarmente al pubblico dei lettori di SoldiOnline.it presentando spunti di riflessione ed offrendo analisi su temi che NON sono quelli di massima attualità oggi, ma che lo diventeranno, con ogni probabilità, a breve. Ieri avete avuto un esempio, con il nostro lavoro sulla Cina (che in settimana proseguirà con una seconda puntata) ma oggi preferiamo concentrarci sul Regno Unito. Distratti dai Tech USA (dove per la verità quello che si vede è solo l’ovvio) molti investitori hanno prestato poca attenzione al totale ribaltamento di prospettiva che è in corso nel Regno Unito, dove è chiaro che la stessa Theresa May viene messa in discussione. Per tutti noi investitori la cosa è importantissima perché insieme a May va ad essere messa in discussione anche la tempistica, ed il contenuto, delle trattative su Brexit.

Staying in Europe’s single market and customs union could now be realistic options after voters appeared to reject May’s plan to leave in order to regain control of immigration, law-making and money. Chancellor Philip Hammond is said to be positioning himself as the grandfather of a softer Brexit. He told May he would only stay in her cabinet if she gave him more influence over the withdrawal negotiations, according to one person familiar with the matter. One senior minister said the fact May intends to rely on Northern Ireland’s Democratic Unionist Party for support means she could be forced to keep Britain in the customs union, as well as the single market, to keep a “frictionless” border between the two Irelands.

Per tutti noi investitori è fondamentale non perdere di vista lo sviluppo di questa situazione, ed esaminarlo sempre in strettissima associazione con l’evoluzione dei dati reali, i dati veri, i dati “hard” per l’economia reale. Per questo, è cruciale comprendere a fondo quali saranno i temi intorno ai quali ruoterà la riunione di dopodomani della Bank of England, riunione dalla quale nessuno si aspetta mosse concrete proprio in ragione del tumulto politico scatenato dai risultati delle Elezioni Generali. Ma i segnali saranno invece importantissimi: la BoE deve spiegare al pubblico quello che pensa delle prospettive per l’inflazione (primo grafico in basso) e del futuro andamento del costo del denaro (secondo grafico in basso), anche con riferimento ai dati per i consumi delle famiglie pubblicati proprio ieri mattina nel Reno Unito.

 

CONCLUSIONE   Tra le tante Banche Centrali, quella che subisce in questo momento la più elevata incertezza politica è quella del Regno Unito, che si riunirà dopodomani

 

boe-prospettive-per-l-inflazione

Fonte: Schroeders

 

futuro-andamento-del-costo-del-denaro

Fonte: BBC

 

Nel daily dedicato ai Clienti, The Morning Brief, di oggi 13 giugno 2017, abbiamo trattato i seguenti temi:

  1.     Si riunisce oggi la Federal Reserve: il tema centrale NON sono i tassi di interesse
  2.     Resta alta la tensione in Borsa sui titoli della Tecnologia
  3.     Ieri lo yen è salito ancora, andando sotto quota 110 contro USD
  4.     SEZIONE L'OPERATIVITA'    questa settimana sul piano operativo ci occupiamo del nostro SHORT sull’Italia, sia in Borsa sia sui BTp
  5.     SEZIONE L'ANALISI    questa settimana il tema del nostro approfondimento è il tema che sarà anche al centro della riunione di dopodomani alla Federal Reserve. Ovvero: e adesso che ce ne facciamo di 5.000 miliardi di obbligazioni?

 

recced-logo_1

La titolarità dell'analisi che qui riportiamo è dell'autore della stessa, e l'editore - che ospita questo commento - non si assume nessuna responsabilità per il suo contenuto e per le finalità per cui il lettore lo utilizzerà.
Tutti gli articoli su: recced , brexit
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

ABCRisparmio

Come integrare la pensione anche cominciando tardi

Come integrare la pensione anche cominciando tardi

Sarebbe meglio cominciare presto, ma per chi va in pensione adesso i cambiamenti del sistema pensionistico avvenuti negli ultimi decenni non erano prevedibili quando era, appunto, presto Continua »