LA FED ALZA I TASSI DI INTERESSE

Data News 13/12/2017

di Edoardo Fagnani

Come nelle attese, la FED ha modificato la propria politica monetaria e ha deciso di incrementare i tassi di interesse di 25 punti base: il saggio di riferimento, quindi, è stato fissato in un intervallo compreso tra l’1,25% e l’1,5%. La decisione è stata presa con il voto favorevole di sette componenti del FOMC, mentre i voti contrari sono stati solo due.

La Banca Centrale Statunitense ha confermato la possibilità di procedere con tre aumenti dei tassi da 25 punti base nel corso del 2018.

 

Inoltre, la FED non ha modificato le stime sull’inflazione per i prossimi esercizi, mentre ha incrementato dal 2,1% al 2,5% la previsioe di crescita del Pil nel 2018, ipotizzando che le misura di politica fiscale possano sostenere l’economia nel porssimo esercizio.


Articoli correlati
Outbrain
Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
Leggi articolo sul sito

© Copyright 2018 Arnoldo Mondadori Editore Spa - riproduzione riservata - P.IVA 08386600152
Tutti i servizi sono erogati, agli stessi termini e condizioni, da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. quale società incorporante di Banzai Media S.r.l.