Leonardo, i conti dei primi 9 mesi del 2017. Riviste le stime sull'anno

Leonardo ha chiuso i primi 9 mesi del 2017 con un calo degli utili e una contrazione degli ordini. Il gruppo ha rivisto al ribasso l'outlook sulla marginalità del 2017

Data News 10/11/2017

di Mauro Introzzi

Leonardo ha chiuso i primi 9 mesi del 2017 con un calo degli utili e una contrazione degli ordini. Il gruppo ha rivisto al ribasso l'outlook sulla marginalità del 2017.

 

LEONARDO, CONTI ECONOMICI DEI PRIMI 9 MESI DEL 2017

Leonardo ha chiuso i primi 9 mesi del 2017 con ricavi pari a poco meno di 8 miliardi di euro, sostanzialmente in linea rispetto al corrispondente periodo del 2016.

Il margine operativo lordo è stato pari a 1,11 miliardi di euro, in calo del 6,5% rispetto agli 1,19 miliardi dello stesso periodo dell'anno precedente, mentre il reddito operativo è stato pari a 571 milioni di euro, in flessione del 9,5% dai 631 milioni di euro dello stesso periodo del 2016.

Il periodo si è così chiuso con un risultato netto pari a 272 milioni di euro, in calo del 23% rispetto ai 353 milioni dei primi 9 mesi dell'anno scorso.

 

LEONARDO, DEBITO A FINE SETTEMBRE 2017

Al 30 settembre 2017, Leonardo evidenziava un indebitamento netto di gruppo pari a 4 miliardi di euro, in salita dai 3,89 miliardi di euro di 12 mesi prima.

 

LEONARDO, ORDINI E PORTAFOGLIO ORDINI A FINE SETTEMBRE

A fine settembre 2017 gli ordini erano pari a quasi 8 miliardi di euro, in sensibile ribasso rispetto ai 15,5 miliardi di euro dei primi 9 mesi del 2016. Quest'ultimo dato includeva l’effetto eccezionale dell’acquisizione del contratto EFA Kuwait per un importo di 7,95 miliardi, escludendo il quale l’ammontare degli ordini risulta nel 2017 in crescita di oltre il 5%.

Alla stessa data il portafoglio ordini era pari a 33,93 miliardi di euro, assicurando una copertura in termini di produzione equivalente prossima ai tre anni.

 

LEONARDO, PREVISIONI SUL 2017

Il gruppo, visto il perdurare delle difficoltà nel settore degli Elicotteri, ha rivisto le stime sulla marginalità del 2017.

Nel dettaglio, gli ordini sono attesi a circa 12 miliardi di euro (precedenti attese tra 12 e 12,5 miliardi di euro), i ricavi tra gli 11,5 e i 12 miliardi (precedenti attese a circa 12 miliardi di euro), margine operativo lordo atteso tra gli 1,05 e gli 1,1 miliardi di euro (precedenti attese tra gli 1,25 e gli 1,3 miliardi di euro), un flusso di cassa operativo tra i 500 e i 600 milioni (stima invariata) e un debito di circa 2,5 miliardi di euro (stima invariata).


Articoli correlati
Outbrain
Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
Leggi articolo sul sito

© Copyright 2017 Arnoldo Mondadori Editore Spa - riproduzione riservata - P.IVA 08386600152
Tutti i servizi sono erogati, agli stessi termini e condizioni, da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. quale società incorporante di Banzai Media S.r.l.