Btp Italia aprile 2024: caratteristiche della nona tranche

Al via il collocamento di un'altra tranche del BTP Italia, la nona da quando il titolo è stato concepito. L'emissione è la seconda con scadenza a 8 anni. Previsto il premio fedeltà

Data News 06/04/2016

di Mauro Introzzi

Al via il collocamento di un altro BTP Italia, l'obbligazione di stato indicizzato all'inflazione italiana, con cedole semestrali pensato soprattutto per le esigenze dei risparmiatori e degli investitori retail. Questa tranche, la nona da quando il titolo è stato concepito, è la seconda con scadenza a 8 anni.

LEGGI ANCHE - BTP Italia: i dati definitivi dell'ottava tranche

Come per le tre scorse tranche - la sesta, la settima e l’ottava - il collocamento sarà in due fasi: prima un'offerta per il retail e poi una per la clientela istituzionale. Nei giorni scorsi il ministero dell'Economia e delle Finanze ha comunicato che la tranche avrà un tasso cedolare annuo minimo garantito dello 0,4%.

DIRETTA - Btp Italia: collocamento della nona tranche (aprle 2024)

TABELLA - LE CARATTERISTICHE DELLA NONA TRANCHE DEL BTP ITALIA

CARATTERISTICHE BTP ITALIA (nona emissione)
   
Emittente Repubblica Italiana (Tesoro)
Rating emittente S&P: BBB-
Moody's: Baa2
Fitch: BBB+
DBRS: A-
Mercato di quotazione MOT (Borsa Italiana)
Durata 8 anni (11 aprile 2024)
Taglio minimo acquistabile 1.000 euro
Taglio acquistabile Multipli di 1.000 euro
Premio fedeltà 4 per mille lordo per chi acquista il titolo in emissione e lo detiene fino alla scadenza 
Codice ISIN IT0005174898 (prima fase)
IT0005174906 (seconda fase dedicata a istituzionali)
Cedola minima (reale) 0,40%
Calcolo della cedola Semestrale, indicizzata all'inflazione italiana (escluso tabacchi)
Rivalutazione del capitale Semestrale, in base all'inflazione italiana (escluso tabacchi), applicato al valore nominale acquistato.
Corrisposto unitamente alla cedola 
Rimborso del capitale In un'unica soluzione al valore nomimale
(non rivalutato) anche in caso di deflazione
Prezzo di emissione 100 (alla pari)
Modalità di acquisto Tramite la banca dove è detenuto il dossier titoli (via sportello o via home banking) oppure tramite gli uffici postali
   
Inizio offerta per i risparmiatori individuali lunedì 4 aprile 2016 - Ore 09.00
Termine offerta per i risparmiatori individuali mercoledì 6 aprile 2016 - Ore 17.30 (il giorno precedente o lo stesso giorno entro le 14.00 il Tesoro potrà decidere se chiudere in anticipo l'offerta)
Offerta per gli investitori istituzionali giovedì 7 aprile 2016 (dalle 9.00 alle 11.00)
Fissazione della cedola e dell'ammontare Al termine del periodo di collocamento per gli investitori istituzionali
Godimento e regolamento lunedì 11 aprile 2016
Quotazione lunedì 11 aprile 2016
   
Dealers e co-dealers Banca IMI
Unicredit
Banca Akros
Banca Sella
Commissioni a carico degli investitori Nessuna
Commissioni di negoziazione sul MOT Fissate a discrezione delle banche 
Regime fiscale 12,5% come per i titoli di stato

 


Articoli correlati
Outbrain
Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
Leggi articolo sul sito

© Copyright 2017 Arnoldo Mondadori Editore Spa - riproduzione riservata - P.IVA 08386600152
Tutti i servizi sono erogati, agli stessi termini e condizioni, da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. quale società incorporante di Banzai Media S.r.l.