Centrale del Latte d'Italia, i conti dei primi 9 mesi del 2017

Data News 10/11/2017

di Mauro Introzzi

Centrale del Latte d'Italia ha chiuso i primi 9 mesi del 2017 con ricavi netti consolidati pari a 136 milioni di euro, con un incremento dell'89% rispetto ai 71,7 milioni di euro di 12 mesi prima e in crescita del 6% a perimetro di consolidamento costante rispetto ai primi nove mesi del 2016.

Il margine operativo lordo è passato da 1,95 a 4,98 milioni di euro mentre il risultato operativo è stato pari a 146mila euro dai 747mila euro di passivo dei primi 9 mesi del 2016.

Il periodo si è chiuso con una perdita di 417mila euro, dal rosso di 12,35 milioni di 12 mesi prima.

 

La posizione finanziaria netta del gruppo al 30 settembre 2017, era negativa per 62,8 milioni di euro rispetto al dato negativo di 64,3 milioni di euro del 30 giugno 2017. I due valori non sono confrontabili in quanto a conto economico - 12 mesi fa - era stato rilevato il risultato da business combination derivante dall’operazione di aggregazione con la Centrale del Latte di Firenze.


Articoli correlati
Outbrain
Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
Leggi articolo sul sito

© Copyright 2017 Arnoldo Mondadori Editore Spa - riproduzione riservata - P.IVA 08386600152
Tutti i servizi sono erogati, agli stessi termini e condizioni, da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. quale società incorporante di Banzai Media S.r.l.